Gli esport attirano anche il ‘bianco’: Hisense sponsorizzerà Fnatic

Gli esport attirano anche il ‘bianco’: Hisense sponsorizzerà Fnatic

Anche la società di elettrodomestici Hisense guarda agli esport per allargare il proprio pubblico e ha annunciato di aver trovato in Fnatic il giusto partner, col risultato diventerà sponsor della squadra. L’organizzazione di esport collabora attivamente già con marchi non endemici come OnePlus e Gucci, per cui ha prodotto una speciale linea di orologi caratterizzati dai colori nero e arancione di Fnatic. Hisense è un nome rilevante: è anche sponsor di EURO 2020.

CONTENUTI – L’accordo fra Fnatic e Hisense prevede la produzione di “una varietà di contenuti” tra cui recensioni di prodotto e collaborazioni video. L’intenzione è quindi quella di toccare un pubblico diverso, che Fnatic permette di raggiungere attraverso i social network in primis. Inoltre l’iniziativa consente a Hisense (come a tutti i marchi che si rivolgono alle organizzazioni esport) di svestire i panni della multinazionale in favore di contenuti più vicini a quelli capaci di attirare l’interesse delle generazioni più giovani.

CINA – Come parte dell’accordo, le sedi di Fnatic saranno inoltre equipaggiate con elettrodomestici Hisense. Inoltre l’organizzazione di esport avrà accesso “alla rete mondiale di clienti Hisense, permettendo loro di arrivare a un pubblico più esteso e potenzialmente costruire una fan base più solida”. Per Fnatic, che compete nei tornei di League of Legends, Rainbow Six Siege, Dota 2 e Counter-Strike: Global Offensive, si tratta di un ulteriore passo all’interno del mercato cinese. Fnatic è attiva dal 2004 e nel corso degli anni ha accumulato 15 milioni di dollari in montepremi.

L’articolo Gli esport attirano anche il ‘bianco’: Hisense sponsorizzerà Fnatic sembra essere il primo su eSports.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: