Lo squalo di Maneater fa il salto alla next-gen con ray-tracing, 60 fps e altre migliorie

Lo squalo di Maneater fa il salto alla next-gen con ray-tracing, 60 fps e altre migliorie
Deep Silver e Tripwire Interactive hanno annunciato oggi che Maneater, l’apprezzato RPG in cui interpretiamo uno squalo assassino, sarà aggiornato gratuitamente al lancio delle console next-gen con l’aggiunta del ray-tracing, del 4K/60 fps (i possessori di Xbox Series S beneficeranno di una maggiore fedeltà grafica rispetto alla versione current gen insieme all’aumento di frame-rate) oltre a nuovi effetti di luce che renderanno il mondo sottomarino del gioco ancor più vivo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: