Google sfida TikTok con YouTube Shorts: mini-video fino a 15 secondi

Google sfida TikTok con YouTube Shorts: mini-video fino a 15 secondi

YouTube

Nell’ultimo anno la piattaforma social TikTok è cresciuta a dismisura. Il social network si è affermato praticamente in tutto il mondo, con tantissimi utenti che risultano ora iscritti alla piattaforma. Il successo straordinario di TikTok ha spinto la concorrenza a pensare a delle formule che potessero “contrastare” l’avanzata apparentemente inarrestabile del social cinese. Nelle settimane scorse abbiamo assistito al lancio di Instagram Reels, ovvero brevi video della durata di 15 secondi proprio come sulla piattaforma cinese. Era abbastanza prevedibile che anche Google provasse a lanciare qualcosa del genere attraverso YouTube.

Adesso, infatti, anche il colosso di Mountain View vuole infastidire il social cinese, anche in questo caso con una novità che riprende la caratteristica principale di TikTok. Si chiama YouTube Shorts, ed è praticamente una funzione che consente di registrare mini video di 15 secondi tramite il proprio smartphone. L’intenzione del gigante di Mountain View è quella di dare libero sfogo alla propria creatività, stimolando la fantasia.

Naturalmente YouTube Shorts farà parte della celebre piattaforma di contenuti video. La novità appena lanciata da Google si basa principalmente sulla creazione, con la possibilità di registrare video inserendo anche dei brani musicali; inoltre, YouTube Shorts potrà sfruttare gli oltre 2 miliardi di spettatori della piattaforma video più importante al mondo per aumentare notevolmente la propria “fama”; infine, sarà possibile anche passare da un video all’altro in verticale, garantendo agli utenti una nuova esperienza di visione.

Creare, farsi scoprire e guardare sono i 3 pilastri principali su cui getta le fondamenta Shorts, che arriverà inizialmente solo in India e si estenderà gradualmente anche alle altre nazioni nei prossimi mesi, naturalmente con l’arrivo anche di nuove funzionalità.

Fonte

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: