Huawei presenta EMUI 11, HarmonyOS 2, cuffie, 2 smartwatch e laptop

Huawei presenta EMUI 11, HarmonyOS 2, cuffie, 2 smartwatch e laptop

huawei prodotti in uscita 10 settembre

Quella del 10 Settembre è stata una giornata davvero intensa per Huawei, che ha presentato novità importantissime in ambito software e anche parecchi prodotti per il mercato internazionale. Partendo dalle novità software, il colosso cinese ha annunciato ufficialmente HarmonyOS 2.0 ed EMUI 11. Il primo è la seconda iterazione del suo sistema operativo proprietario e arriverà sugli smartphone nel 2021 in sostituzione ad Android, mentre EMUI 11 è la nuova interfaccia utente basata su Android 11 per i suoi smartphone. Possiamo ora esaminarne tutti i dettagli.

HarmonyOS 2.0

Presentato alla HDC 2020, HarmonyOS 2.0 nasce per adattarsi a una grande varietà di dispositivi, tra cui smartphone, smart TV, smartwatch e automobili. L’SDK per smart TV, smartwatch e automobili sarà disponibile da domani, mentre la versione per smartphone arriverà a Dicembre. Ufficiale anche il progetto OpenHarmony che è una versione open-source di HarmonyOS che supporterà dispositivi con una RAM a partire da soli 128 KB.

Nel sistema operativo troviamo miglioramenti alla sicurezza, al riconoscimento vocale intelligente e ai trasferimenti veloci di dati tra i dispositivi. Huawei ha mostrato anche HMS Core 5.0 che introduce più di 12.000 API riguardanti 7 diverse categorie di servizi. Huawei ha evidenziato che l’ecosistema di app HMS è arrivato finora a 96.000 app ed è supportato da 1,8 milioni di sviluppatori.

EMUI 11

La EMUI 11 è come molti già sapevano la nuova personalizzazione di Android di Huawei basata su Android 11. Tra le novità troviamo cambiamenti nella grafica, nuove animazioni, nuove funzionalità ed anche nuove ottimizzazioni. Le funzionalità multi-finestra e split-screen sono state spostate al centro ed è stata aggiunta una gesture per far apparire rapidamente la barra laterale Smart Multi-Window, in modo tale da poterla richiamare in ogni app e schermata. Basterà un semplice drag-n-drop per abilitare lo split-screen con tanto di possibilità di regolare le dimensioni delle finestre.

Sono stati introdotti nuovi stili e nuove animazioni per la modalità Always-on e la possibilità di aggiungere le proprie immagini. Sono state ottimizzate le animazioni dei menu per i display ad alto refresh rate e tutto risulta più veloce e fluido. Con la modalità Multi-screen collaboration 3.0 della EMUI 11 è ora possibile aprire 3 app Android installate sul proprio smartphone Huawei dai PC MateBook. Ci sono anche novità per i permessi, e tutte queste sono solo alcune delle novità introdotte dalla EMUI 11.

Huawei Watch GT2 Pro e Watch Fit

Huawei ha lanciato due nuovi smartwatch sul mercato globale: Watch GT2 Pro e Watch Fit. Il primo è un vero e proprio top di gamma costituito da una cassa in titanio, un retro in ceramica e un vetro zaffiro. Presenta un display OLED da 1,39 pollici con risoluzione di 454 x 454 pixel, ha il GPS e può riprodurre musica. Alimentato dal processore Kirin A1, ha una memoria interna di 4 GB e può monitorare 100 attività sportive inclusi nuoto, sci, golf, escursionismo e snowboard. Può inoltre monitorare l’ossigeno del sangue, il sonno e lo stress.

La batteria dura fino a 14 giorni con uso normale e 30 ore con GPS, con ricarica rapida e ricarica wireless a supporto. Il sistema operativo è LiteOS e il prezzo ammonta a 329€ per la versione Sport e 349€ per quella Classic, con disponibilità da Settembre inoltrato. Su Watch Fit non ci dilunghiamo troppo in quanto è stato già annunciato per il mercato asiatico giorni fa. Lo smartwatch dal display rettangolare ha una batteria che dura 10 giorni, mostra gli esercizi con tanto di animazioni e ha un prezzo di 129€.

Huawei FreeBuds Pro e FreeLace Pro

Le FreeBuds Pro sono il prodotto più interessante annunciato ieri da Huawei. Si tratta dei suoi auricolari true wireless top di gamma che andranno a competere ad armi pari con le AirPods Pro. Supportano la cancellazione attiva del rumore con profili dinamici che la adattano all’ambiente circostante. Vantano driver da 11 mm e 3 microfoni, nonchè un sensore per la conduzione ossea della voce e una funzionalità per migliorare la qualità della voce in chiamata.

Hanno controlli touch e una batteria che dura fino a 30 ore con l’ausilio del case di ricarica. Saranno disponibili in Europa da Ottobre nelle colorazioni nero, bianco e argento, ad un prezzo di 199€. Le FreeLace Pro sono auricolari Bluetooth con archetto con cancellazione del rumore fino a 40 dB, driver in alluminio-magnesio da 14 mm e pairing istantaneo. Il loro prezzo ammonta a 119€.

Huawei MateBook X e MateBook 14 Ryzen

Per concludere Huawei ha ufficializzato sul mercato globale anche 2 notebook. Il nuovo MateBook X si caratterizza per un design interno fanless ed ha un display da 13 pollici con risoluzione 3000 x 2000 e copertura sRGB completa. E’ spesso 13,6 mm e pesa solo 1 kg, ma ha due porte USB-C e un jack audio. Ospita una batteria da 42 Wh che dura 9 ore in riproduzione video in Full HD e si ricarica a 65W. E’ alimentato da processori Intel Core i5 e i7 di decima generazione abbinati a 16 GB di RAM ed è stato annunciato in 4 colorazioni: argento, verde, blu e rosa. Sarà disponibile da Ottobre con prezzi a partire da 1599€.

Il MateBook 14 Ryzen è invece un notebook da 14 pollici con risoluzione 2160 x 1440 pixel, e sotto la scocca ha processori Ryzen 5 4600H e Ryzen 7 4800H supportati da una RAM fino a 16 GB e SSD fino a 512 GB. La batteria è da 56 Wh in un peso di 1,49 kg. Il tutto con prezzi a partire da 849€.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: