Sorpresa all’anagrafe: Super Mario non è italiano

Sorpresa all’anagrafe: Super Mario non è italiano

Tutti pensavano che fosse italiano, ma ora anche questa certezza è venuta meno. Super Mario, l’idraulico più famoso dei videogame, sarebbe in realtà giapponese. A rivelarlo è stato Masayuki Uemura, uno degli ideatori della prima console Nintendo, la Famicom (nota anche come NES).

Intervistato di recente dalla rivista di settore Kotaku, Uemura ha così dichiarato: “Super Mario Bros non è ambientato in Giappone, ma il personaggio è giapponese. Anche se il nome Mario sembra italiano, non è italiano. Sono stati bravi a creare questa situazione molto ambigua”.

Certo, con quei baffoni neri, il nasone non proprio orientale e la tutina blu, chi mai avrebbe sospettato che fosse nipponico al 100%? Per non parlare della sua celebre esclamazione “Mamma mia!”, pronunciata con un riconoscibilissimo accento italiano e del cognome “Mario”, che tutto potrebbe essere, fuorché giapponese.

Secondo Uemura, all’epoca si avevano a disposizione solo pochi pixel per disegnare la grafica di un personaggio: questo spiegherebbe l’aspetto di Mario, che avrebbe quelle fattezze non in quanto italiano, ma perché non si poteva fare molto di più.

Le dichiarazioni di Uemura, come prevedibile, hanno fatto discutere. Lui non lavora più per Nintendo da tempo e quanto ha affermato contraddice la versione data da Shigeru Miyamoto, autore del celebre personaggio.

“Da bambino amavo molto i fumetti, anche quelli stranieri – ha raccontato Miyamoto in più di un’occasione -. Così disegnavo personaggi che avevano caratteristiche più occidentali, come dei nasi molto grossi. Decidemmo che Mario fosse un idraulico all’epoca di Mario Bros., per via dei livelli sotterranei. Successivamente decidemmo che fosse un italiano di New York. Non c’è davvero nessun altro segreto sulla nascita del personaggio”.

Proprio per questa versione dei fatti, ribadita più volte dal papà di Mario, molti si aspettano una presa di posizione ufficiale da parte di Nintendo o dello stesso Miyamoto. Per il momento non è arrivata alcuna smentita ma, qualunque sia la verità, una cosa è certa: nel cuore di tutti i fan Super Mario è e resterà per sempre italiano.

L’articolo Sorpresa all’anagrafe: Super Mario non è italiano proviene da EsportsMag.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: