Instagram vuole annientare TikTok: arrivano i mini-video Reels

Instagram vuole annientare TikTok: arrivano i mini-video Reels

instagram reels

Con i numerosi attacchi in corso nei confronti di TikTok, ecco che la concorrenza cerca di organizzarsi per lanciare la sfida al social network cinese che nell’ultimo anno ha riscosso un successo enorme, specialmente tra i più giovani. La più agguerrita è Instagram, che ha appena lanciato la sua nuova funzionalità che prende il nome di Reels. Si tratta di piccoli video di circa 15 secondi, che possono essere condivisi con i propri follower o con l’intera community di Instagram grazie ad una nuova sezione nella tab “Esplora”.

Per realizzare i Reels ci si può servire di una canzone della libreria di Instagram o si può utilizzare l’audio originale del video. Inoltre, l’utente potrà affidarsi a funzioni come la Realtà Aumentata e la Velocità, che consentiranno di arricchire il filmato con effetti e di rallentare/velocizzare una parte del video o dell’audio selezionati. In più, sarà anche possibile cronometrare l’inizio della registrazione, impostando il timer, nonchè effettuare allineamenti di soggetti tra più video per adattarli l’uno all’altro.

Per avviare i Reels basterà tenere premuto il pulsante di registrazione, che potrà essere interrotta nella maniera classica. Se si è in possesso di un profilo pubblico basta condividere il Reel nello spazio della sezione “Esplora” e postarlo nel Feed. Se invece il profilo è privato, potranno vedere il filmato solo i propri follower, a cui non sarà consentito di utilizzare l’audio originale. I mini-video potranno poi essere condivisi anche nelle Storie, una possibilità garantita sia per i profili pubblici che per quelli privati.

Fonte

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: