I Samsung Morning Stars conquistano il PG Nationals Summer Split 2020

I Samsung Morning Stars conquistano il PG Nationals Summer Split 2020

Il palcoscenico dei PG Nationals è ormai divenuto il cuore pulsante dell’eSport italiano, un teatro nel quale le squadre più forti di League of Legends si danno battaglia di fronte a migliaia di appassionati. E nella giornata di ieri si è tenuta l’attesa finalissima del Summer Split, la frazione estiva della massima competizione nazionale, un match che ha avuto come protagonisti i Samsung Morning Stars e i Racoon.

LA COMPETIZIONE – Parliamo dei due team che hanno dominato l’interezza dei playoff, riservando ai campioni dei Mkers solamente un posto sugli spalti. Alla fine, dopo un primo inseguimento, ad avere la meglio sono stati i Morning Stars, che hanno agguantato la vittoria mettendo in scena una vera e propria impresa corale. Ma la vera protagonista della manifestazione è stata una produzione di livello internazionale.

PRONTI? VIA! – La finale, disputata al meglio delle cinque partite, si è aperta con una prima vittoria dei Samsung Morning Stars, forti di un Eckas apparentemente inarrestabile, determinati a mantenere la situazione sotto controllo attraverso una gestione pulitissima e ordinata di ogni singolo scontro. È forse per questo motivo che l’approccio difensivo e fin troppo conservatore del secondo match ha finito per premiare i Racoon, che hanno portato a casa un punto importantissimo uscendo indenni dal caos che ha caratterizzato la partita, grazie soprattutto alle giocate di Deidara e Rharesh.

DOMINIO MORNING STARS – La strategia Sona/Lux contro la quale i Morning Stars non si erano preparati a sufficienza, tuttavia, non è stata abbastanza per arginare la supremazia tattica dell’organizzazione con sede a Begamo. Un tremendo uno-due ha infatti confermato la pronosticata supremazia delle Stelle, che dopo due anni di continui inseguimenti sono finalmente riuscite ad imporsi nella finale di questo Split estivo dei PG Nationals con un 3 a 1 piuttosto netto.

L’EVENTO – Alcuni dei migliori giocatori di livello internazionale, una produzione di tutto rispetto, un pre-show memorabile e ovviamente League of Legends: sono stati questi i protagonisti indiscussi della finale del Summer Split dei PG Nationals. Il valore tecnico e produttivo della manifestazione ha ormai raggiunto l’eccellenza, e non solo grazie all’apporto dei giocatori capaci di regalare uno show che ha coinvolto migliaia di appassionati, ma anche grazie all’impegno dei caster, EddieNoise e Moonboy, affiancati dal preparatissimo desk di analisti capitanato da Terenas e KhenRhen. Insomma, pur trovandoci nel pieno degli strascichi dell’emergenza Covid-19, il grande palcoscenico italiano degli eSports non si è assolutamente fermato, anzi, ha messo in scena uno spettacolo degno delle più celebri manifestazioni d’oltreoceano.

L’articolo I Samsung Morning Stars conquistano il PG Nationals Summer Split 2020 sembra essere il primo su eSports.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: