All’Università di Vienna parte un corso di Esports Management

All’Università di Vienna parte un corso di Esports Management

Nel semestre invernale 2020/21 l’Università di Vienna avvierà un corso di laurea in Esports Management. Il corso, all’interno della Hochschule für angewandtes Management (Università di Management viennese) sarà realizzato dall’Istituto per gli eSport (IES) con il supporto dell’Associazione eSport Austria (ESVÖ), con l’idea di farne il punto di riferimento per la formazione dei futuri manager dello sport digitale.

L’Ham creerà una piattaforma ad hoc per il nuovo insegnamento legato a Scienze dell’educazione, con materie specifiche orientate alla pratica negli esports. Il titolo del nuovo percorso di formazione sarà “Management dello sport focalizzato alla gestione degli eSport”. Tra le materie di studio troviamo Gestione eventi di eventi eSports, Gestione dei team di eSports, Marketing nel settore degli eSport e Innovazioni digitali nel settore dei giochi.

Stefan Baloh, presidente di Esvo, alla presentazione del nuovo percorso di studi, ha dichiarato che “è fantastico portare un corso con specializzazione in “eSports” in Austria. Sono sicuro che a lungo termine ne trarrà beneficio tutta la scena nazionale”.

Il programma di studio “eSports Management” è rivolto a giovani professionisti interessati allo sport, ai giochi e all’intrattenimento che vogliono lavorare in questo settore di mercato in forte crescita. Il corso è progettato principalmente come corso online, ma con fasi di lezioni in aula, nel campus dell’Università di Vienna. Il tutto si inserisce nel percorso di studio classico, della durata di 7 semestri, che porta gli studenti a conseguire il titolo accademico di “Bachelor of Arts in Sports Management”.

“Visti gli sviluppi di mercato dell’undustria degli esports, collocare un programma di studio di Gestione degli esports per noi è stato uno sviluppo logico – ha spiegato il Claudius Schikora, rettore di Ham, durante la presentazione del corso -. Con questo nostro programma, pratico e orientato al futuro, offriamo un reale valore aggiunto per gli operatori del settore e formeremo i manager degli sport digitali di domani “.

Il corso di studi in realtà non è una novità assoluta a livello europeo. Un percorso in “Gestione dello sport con focus industriale sulla gestione degli eSports” è stato offerto con successo in varie università tedesche fin dal semestre invernale 2018/19. Dal semestre invernale 2020/21 il corso approderà in Austria, in un istituto universitario privato riconosciuto dallo Stato (l’Ham, appunto), che prevede una quota di iscrizione pari a 395 € al mese. Ulteriori informazioni, inclusa la possibilità di iscriversi alla sede di Vienna, sono disponibili sul sito www.fham.de.

L’articolo All’Università di Vienna parte un corso di Esports Management proviene da EsportsMag.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: