Punteggio tondo tondo per LG V60 ThinQ 5G su DxOMark, ma la vetta è lontanissima

Punteggio tondo tondo per LG V60 ThinQ 5G su DxOMark, ma la vetta è lontanissima

LG sta riassestando la sua lineup di smartphone che, dopo il lancio del bellissimo Velvet, sembra voglia puntare tutto su un design distintivo e tanta cura dei dettagli. V60 ThinQ 5G, il top di gamma attuale del produttore coreano, sempre l’ultimo dei Mohicani della filosofia passata, ma non per questo è da prendere sotto gamba. Di recente, anche DxOMark se ne è interessata, valutandone le prestazioni fotografiche.

Il punteggio complessivo conseguito è di tutto rispetto, tuttavia non riesce ad impensierire gli altri super top di gamma di questa prima metà di 2020. Sul fronte fotografico, i principali punti a suo sfavore riguardano l’eccessiva incidenza del rumore digitale, una modalità ritratto non impeccabile e la qualità non eccelsa degli scatti zoom e ultra grandangolari. I video soffrono invece di una stabilizzazione zoppicante, di una gamma dinamica limitata e di uno scarso livello di dettaglio.

LEGGI ANCHE: LG V60 ThinQ 5G, la recensione

Mettendo insieme le prestazioni foto e video, DxOMark ha deciso di valutare con il punteggio di 100 le qualità fotografiche di LG V60 ThinQ 5G, non malissimo in senso assoluto, ma considerando che la vetta (occupata da Huawei P40 Pro) dista ben 28 punti, dimostra che LG abbia molto da lavorare per risalire la china.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: