Il primo processore Apple Silicon potrebbe avere 12 core

Il primo processore Apple Silicon potrebbe avere 12 core

Continua ad essere altissima l’attenzione su Apple e i nuovi processori Apple Silicon presentati durante il WWDC dello scorso mese. Dopo le informazioni emerse venerdì circa il possibile debutto entro fine anno di MAcbook Air e Macbook 13 basati su questa nuova architettura, arrivano adesso ulteriori dettagli anche se non confermati.


Sappiamo che l’azienda di Cupertino ha intenzione di migrare tutto il suo portafoglio di dispositivi ad Apple Silicon entro il 2022, una sfida davvero notevole e che si scontra con la necessità di portare grande potenza di calcolo su base ARM anche nel mondo desktop. Per farlo sicuramente sarà necessario utilizzare un numero di core importante ed oggi arrivano le prime indiscrezioni.


Secondo quanto emerso in rete, il primo Apple Silicon che debutterà sui Macbook a fine anno avrà 12 core. 8 core saranno ad alta frequenza in modo da garantire massime prestazioni, gli altri 4 core saranno invece ad alta efficienza energetica e saranno abilitati per far girare tutte quelle operazioni di base e che non necessitano la massima potenza.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: