Apple Arcade cerca una svolta e cancella l’arrivo di alcuni nuovi giochi

Apple Arcade cerca una svolta e cancella l’arrivo di alcuni nuovi giochi

Apple ha appena profuso un cambio di passo per Apple Arcade, la sua nota piattaforma dedicata ai videogiochi, con l’obiettivo di tenere alta l’asticella del numero degli abbonati.

Il cambio di passo consiste nella cancellazione di alcuni dei titoli che erano in fase di sviluppo per Apple Arcade, programmati per il debutto ufficiale sulla piattaforma. Uno dei produttori creativi di Apple Arcade ha affermato che la scelta proviene dalla mancata soddisfazione dei requisiti richiesti da una piattaforma come Arcade agli sviluppatori.

LEGGI ANCHE: la nostra prova di Apple Arcade

Apple ha investito consistenti cifre nella piattaforma arcade, dell’ordine del milione di dollari, e ha riportato l’esempio del puzzle-game Grindstone come quello da seguire per soddisfare a pieno le richieste delle menti creative di Apple Arcade.

Sicuramente la decisione di Apple non è stata una manna dal cielo per gli sviluppatori che si sono visti cancellare le commissioni per i loro prodotti, soprattutto considerando il periodo difficile favorito dai lockdown nelle varie regioni del mondo. Chiaramente l’azienda di Cupertino ha rispettato i contratti, pagando gli sviluppatori per le milestone già raggiunte al momento della cancellazione del contratto.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: