EA incoraggia i dipendenti: denunciate molestie e abusi

EA incoraggia i dipendenti: denunciate molestie e abusi

In questi giorni, l’industria dei videogiochi sta vivendo un’ondata di denunce di preoccupanti casi di molestie e abusi, che si sono verificati in numerose realtà e sono stati portati a galla. Chris Avellone, ad esempio, non collaborerà più con Techland per l’arrivo di Dying Light 2, mentre Ubisoft è al lavoro per verificare le accuse e agire contro

L’articolo EA incoraggia i dipendenti: denunciate molestie e abusi proviene da SpazioGames.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: