Microsoft lancia un tool per Windows 10 per recuperare file cancellati

Microsoft lancia un tool per Windows 10 per recuperare file cancellati

Windows 10

In pochi non hanno mai cancellato un file dal proprio PC per sbaglio eliminandolo anche dal cestino. E recuperare un file una volta eliminato dal cestino sul sistema operativo Windows 10 può risultare estremamente difficile. Adesso Microsoft ha lanciato un nuovo strumento che serve proprio a questo scopo: il suo nome è Windows File Recovery.

Non si tratta di un programma vero e proprio in quanto si utilizza attraverso la command line, ma è uno strumento efficace per il recupero dei file cancellati per errore o facenti parte di un supporto con memoria corrotta, i quali risulterebbero altrimenti irrecuperabili. Ci sono tre modalità all’interno del nuovo tool disponibile su Windows 10, che però non è compatibile con le versioni inferiori del sistema operativo di Microsoft. E’ presente una modalità di default, una modalità Segment ed una modalità Signature che può andare oltre il NTFS recovery per tentare di recuperare i file cancellati.

Il tool è disponibile al download gratis all’interno del Microsoft Store, normalmente accessibile dal sistema operativo Windows 10 tramite apposita app oppure da browser. L’applicazione è utilizzabile sia sui normali PC che sui modelli basati su processori ARM, a 32 e a 64 bit. Naturalmente non vi aspettate che sia infallibile o che riesca a recuperare qualsiasi file, ma almeno avrete qualche speranza in più. Proverete a scaricarlo per recuperare i vostri dati?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: