In Giappone nasce un centro esports per over 60

In Giappone nasce un centro esports per over 60

Un centro esports per ultrasessantenni: lo hanno annunciato la città giapponese di Kobe e l’azienda specializzata ISR esports. Sarà inaugurato il prossimo 2 luglio e, visto il particolare periodo nel quale stiamo vivendo, rispetterà tutte le norme di prevenzione del Covid 19. Il centro è stato creato nella speranza di donare un po’ di tranquillità e una vita più sana agli anziani della città, attraverso la pratica degli sport elettronici.

I suoi ospiti avranno la possibilità di scegliere il titolo più adatto alle loro esigenze tra una vasta gamma di videogiochi: ci saranno anche quelli pensati appositamente per i principianti. Non solo: il centro di Kobe consentirà ai giocatori di prendersi del tempo libero per recuperare dopo le partite, magari bevendo un buon caffè o scambiando quattro chiacchiere in un ambiente rilassante pensato ad hoc.

L’iniziativa congiunta della città di Kobe e di ISR esports è pensata per favorire il benessere delle persone anziane, trovando loro un hobby o perfino un lavoro negli esports.

L’articolo In Giappone nasce un centro esports per over 60 proviene da EsportsMag.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: