Windows 10, presto Google Chrome divorerà meno RAM

Windows 10, presto Google Chrome divorerà meno RAM

Non è una novità che Google Chrome divori la RAM quando un utente naviga in rete, soprattutto nel caso in cui tenesse aperte più schede contemporaneamente. Il colosso di Mountain View ha impiegato anni a cercare di ridurre l’appetito del browser per la memoria ad accesso casuale e, finalmente, sembrerebbe sia quasi giunto per la società il momento di offrire un miglioramento sostanziale agli utenti di Windows 10.

Leggi il resto dell’articolo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: