Notizia bomba da Microsoft: chiuderà Mixer e sposterà tutto su Facebook Gaming

Notizia bomba da Microsoft: chiuderà Mixer e sposterà tutto su Facebook Gaming

Una partnership che potremmo quasi definire storica quella tra Microsoft e Facebook, specialmente in vista delle console di nuova generazione. Il 22 luglio, tra un mese esatto quindi, Microsoft chiuderà Mixer, il suo servizio di streaming dei videogiochi in stile Twitch integrato nell’ecosistema Xbox. Tutto ciò che transitava da Mixer, compresi i suoi partner e gli streamer, saranno spostati su Facebook Gaming già a partire da queste settimane.

Una battaglia che vedeva fino a poco fa 4 principali protagonisti: Twitch, YouTube Gaming, Mixer e Facebook Gaming. Adesso diventeranno 3, ed è lo stesso Phil Spencer, capo della divisione gaming di Microsoft, a spiegare ai microfoni di The Verge il perché di questa partnership. Sostanzialmente la mossa è giustificata dall’audience che è possibile raggiungere grazie a Facebook.

Nonostante la presenza su Mixer di streamer importanti, visto ad esempio la collaborazione con Ninja, uno dei giocatori di Fortnite tra i più famosi al mondo, il servizio di Mcirosoft non riusciva a raccogliere sufficienti spettatori per giustificare l’esistenza della piattaforma. Gli attuali partner di Mixer entreranno a far parte del programma Level Up di Facebook. Ci saranno anche premi in Xbox Gift Card per determinati streamer con un certo numero di iscritti.

Da quanto riportato da The Verge poi, la mossa in futuro coinvolgerà anche xCloud. Il servizio di gaming in streaming potrebbe debuttare su Facebook Gaming, permettendo agli spettatori di entrare in gioco con un clic. Un po’ quello che prometteva Stadia insomma! E i piani di Microsoft per xCloud prevedono il raggiungimento di qualcosa come 2 miliardi di potenziali giocatori. Visti gli iscritti a Facebook, questa collaborazione potrebbe seriamente giovare al servizio e a Microsoft.

Insomma, una bella bomba in una serata già ricca di novità riguardanti l’ecosistema Apple. Che ne pensate di questa mossa di Microsoft? Facebook si “insinuerà” in modo più radicale all’interno dell’ecosistema Xbox vista questa partnership?



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: