La partita clou contro la Spagna “chiude” la FIBA Esports Open 2020

La partita clou contro la Spagna “chiude” la FIBA Esports Open 2020

Giornata conclusiva della FIFA Esports Open 2020, la prima manifestazione di ebasketball per Nazionali. Ieri l’Italia ha continuato ad essere lo schiacciasassi visto nella prima giornata, ma oggi arriva la sfida più difficile, quella con il colosso iberico. L’eNazionale al momento coabita con la Spagna in cima alla classifica, anche se la Roja, stando ai numeri, sembra avere qualcosa in più.

Ma torniamo alla cronaca: dopo una prima giornata trionfale, con le vittorie su Russia e Lettonia, ieri il quintetto azzurro ha messo in riga nell’ordine, Austria (74-46), Lituania (63-50) e Ucraina (118-61). Imbattuta, con cinque vittorie consecutive, l’Italia affronterà oggi la giornata finale, che vede in programma lo scontro al vertice. Alle 14.05 infatti (in diretta sulla pagina di Italbasket di Facebook con commento dell’ex azzurro Andrea Pecile e Giancarlo Migliola) ci sarà la gara decisiva contro la Spagna, con in palio il primo posto nel girone e la vittoria della Conference Europe.

“Sono state tre partite toste, soprattutto le prime due”, secondo Mario “faintestink7” Cosentino. Casertano, 28 anni fra 9 giorni, “faintestink7” si ama definire ‘un centro passatore’ per la sua propensione agli assist (16 nelle tre partite di ieri). “Ci siamo impegnati molto anche contro l’Ucraina perché volevamo mandare un messaggio alla Spagna per la gara di domani: gli spagnoli l’hanno battuta con 117 punti, noi con 118”.

E proprio la Spagna, ormai all’orizzonte, è per tutto l’avversario da battere: “è una squadra molto forte – commenta Marco “Marconite24” Clemente, palermitano, 21 anni ad agosto, che  nelle tre gare di ieri ha realizzato ben 56 punti. “Sono loro che hanno qualcosa da perdere, perché noi tiriamo dritto per la nostra strada. I miei 56 punti? Merito dei ragazzi e dell’alchimia naturale che c’è fra di noi dopo tanto tempo che giochiamo insieme”.

Dopo la Spagna, che gli azzurri affronteranno tra poco più di un’ora, i ragazzi italiani sono attesi da altre due partite, prima la Svizzera (14.55) e poi Cipro (16.55).

Ma ecco i tabellini ufficiali della giornata di ieri:

Italia-Austria 74-46 (17-20, 37-29, 50-39)

Italia. Artem Kulyk (FabalousFabalo) 24, Tommaso Riovanto (IceOnTommyNeck) 17, Marco Clemente (Marconite24) 18, Silvio Mario Cosentino (faintestink7) 5, Ilyass Kamal (KingOfAssists–) 10.

 

Italia-Lituania 63-50 (18-17, 39-27, 49-35)

Italia. Artem Kulyk (FabalousFabalo) 23, Tommaso Riovanto (IceOnTommyNeck) 14, Marco Clemente (Marconite24) 13, Silvio Mario Cosentino (faintestink7) 6, Ilyass Kamal (KingOfAssists–) 7.

 

Italia-Ucraina 118-61 (29-14,52-33,81-45)

Italia. Artem Kulyk (FabalousFabalo) 36, Tommaso Riovanto (IceOnTommyNeck) 23, Marco Clemente (Marconite24) 24, Silvio Mario Cosentino (faintestink7) 6, Ilyass Kamal (KingOfAssists–) 29.

Gli altri risultati della seconda giornata:

Lettonia-Svizzera 67-53

Spagna-Ucraina 117-46

Lituania-Spagna 39-78

Ucraina-Lettonia 52-72

Lettonia-Austria 67-77

Russia-Cipro 102-61

Svizzera-Cipro 66-43

Austria-Russia 58-63

Russia-Svizzera 86-50

Ecco la classifica dopo le prime due giornate:

Le gare dell’Italia di Domenica 21 giugno

14.05 Spagna-Italia diretta FB Italbasket  (commento: Andrea Pecile-Giancarlo Migliola)

14.55 Svizzera-Italia diretta YouTube FIBA

16.55 Cipro-Italia diretta YouTube FIBA

L’articolo La partita clou contro la Spagna “chiude” la FIBA Esports Open 2020 proviene da EsportsMag.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: