Iliad: sul fisso c’è stata un’accelerazione, parola di Benedetto Levi

Iliad: sul fisso c’è stata un’accelerazione, parola di Benedetto Levi

Benedetto Levi, giovane amministratore delegato di Iliad, è intervenuto nella giornata di ieri nel webinar “Telco per l’Italia”, facendo il punto della situazione dopo i mesi di emergenza sanitaria passati dal paese.

Egli ha voluto innanzitutto ringraziare i tecnici sul campo che non si sono fermati neanche durante le settimane più calde: dati alla mano, le attivazioni dei nuovi impianti sono proseguite senza interruzioni, con un piccolo rallentamento solo in Aprile.

LEGGI ANCHE: La rete fissa è ancora più affollata con l’arrivo di Sky

Successivamente, pur sottolineando che il focus di Iliad rimane sempre sul mobile, Levi ha affrontato l’argomento linea fissa. Secondo le sue parole, il viaggio di Iliad verso un’offerta convergente è stato accelerato dagli eventi della pandemia, che hanno evidenziato una maggiore necessità di connessioni fisse e performanti.

Nessuna indicazione sul partner commerciale, anche se il candidato d’eccezione rimane Open Fiber: “stiamo valutando tutte le opzioni per entrare nel fisso nel migliore dei modi”. L’obiettivo principale rimane però sempre lo stesso, ovvero portare gli stessi principi di semplicità e trasparenza che hanno convinto oltre 5 milioni di italiani ad affidarsi ad Iliad nel settore mobile.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: