Qualcomm Robotics RB5: arriva la piattaforma IoT industriale che usa il 5G

Qualcomm Robotics RB5: arriva la piattaforma IoT industriale che usa il 5G

qualcomm robotics rb5

L’intelligenza artificiale e le reti 5G permetteranno di migliorare considerevolmente il lavoro nelle industrie aumentando la produttività e semplificando molti processi. Tra le grandi aziende che collaboreranno a questo sviluppo c’è Qualcomm, che ha deciso di puntare sui robot di servizio. Il chipmaker di San Diego ha annunciato una nuova piattaforma IoT industriale di nome Robotics RB5 che si contraddistingue per il supporto alle reti 5G.

Qualcomm Robotics RB5 ha una connettività a banda larga e bassa latenza che consentirà di rendere i robot liberi dai cavi e impiegare una tecnologia migliore del WiFi per gestire senza fili le macchine nelle industrie. La piattaforma è adatta alle applicazioni industriali di fascia alta e si avvale dell’intelligenza artificiale per permettere ai robot di effettuare molte operazioni, tra cui il riconoscimento degli oggetti nei video registrati dalle videocamere.

Qualcomm vuole impiegare Robotics RB5 nei robot che muovono le merci nei grandi magazzini delle reti logistiche di tutto il mondo e non a caso la nuova piattaforma IoT industriale è compatibile con sistemi del calibro di AWS RoboMaker, ROS 2 e Linux. Utilizzando piattaforme aggiuntive come i Mezzanine il chip può essere usato anche per la visione attraverso fotocamere e sensori ToF con sensori di pressione, a ultrasuoni e di temperatura, trovando quindi spazio in ancora più ambiti.

Fonte

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: