Huawei conquista la vetta del mercato smartphone a dispetto del ban

Huawei conquista la vetta del mercato smartphone a dispetto del ban

huawei p40 e p40 pro

Nessuno se lo sarebbe aspettato, ma è proprio ciò che è accaduto. Huawei è riuscita a raggiungere il primo posto in classifica sul mercato degli smartphone spodestando Samsung ad Aprile 2020. Questo è quanto rivelato dai dati dell’ultima ricerca di mercato dell’agenzia Counterpoint Research. Ed è la prima volta che la casa produttrice cinese ha raggiunto un risultato del genere.

Il vice presidente di Counterpoint Research, Neil Shah, ha affermato che Huawei è stato il primo produttore di smartphone con il 19% di share per un piccolo periodo ad Aprile 2020, mentre Samsung aveva il 17% di share nello stesso periodo. E tutto ciò nonostante il ban imposto dall’amministrazione USA che ha impedito al colosso cinese di inserire i servizi Google sui suoi dispositivi venduti sul mercato globale.

Tra le ipotesi più accreditate che giustificano questo grande successo dell’azienda c’è il patriottismo dei consumatori cinesi, che hanno scelto di prediligere Huawei per solidarietà verso la compagnia dopo i problemi causati dal ban degli USA. Allo stesso tempo, la pandemia di coronavirus ha comportato importanti cali nelle vendite di Samsung in vari mercati chiave, tra cui India, USA, America Latina e zone dell’Europa.

L’economia cinese, nazione in cui Huawei è molto forte, ha invece iniziato il recupero prima degli altri mercati (da Marzo), e ciò potrebbe aver permesso a Huawei di avvantaggiarsi. Tuttavia il successo potrebbe essere destinato a non durare molto perchè dopo il picco dei contagi anche l’intera economia mondiale sta iniziando a recuperare. E con essa si prevede anche le vendite di colossi come Samsung e Apple.

Fonte: Android Authority

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: