Cloud9 e Guinevere Capital: partnership per l’Europa

Cloud9 e Guinevere Capital: partnership per l’Europa

Fondata nel 2016, la Guinevere Capital è un’impresa di investimento e consulenza per il settore dello sport e degli esports. Il suo obiettivo è condividere il proprio know-how, le competenze manageriali e di gestione d’azienda con le realtà che ne palesano la necessità. Già famosta per i suoi interventi in Australia e Nuova Zelanda, si è fatta conoscere nel Regno Unito per la collaborazione con gli Excel Esports, seguiti sia durante la richiesta di ingresso nella LEC che durante la creazione del loro quartier generale al Twickenham Stadium, la casa del rugby inglese. Oggi la Guinevere Capital torna tra le notizie di esports con la partnership strategica firmata con i Cloud9, una delle più importanti organizzazioni esports al mondo. 

In particolare la partnership riguarda la Kings Row LLC, azienda sussidiaria dei Cloud9 creata per la gestione dei London Spitfire, il team della Overwatch League, e della sua sorella minore dei Britisth Hurricane, squadra che milita nella serie cadetta degli Overwatch Contenders. L’obiettivo è unire i fili che legano il Nord America all’Europa rendendo più concreta la presenza dei Cloud9 nel Vecchio Continente. Presenti soprattutto nella storia dell’esports nordamericano con League of Legends, Halo, Counter-Strike e molti altri, attraverso tale partnership i Cloud9 vogliono dimostrare di prendersi cura anche dei loro tifosi europei, organizzano per il 2021 anche eventi dal vivo che mirino a fidelizzare la propria fanbase. Dal canto loro la Guinevere Capital condividerà la propria esperienza maturata nell’ambito degli sport tradizionali, come calcio, rugby e cricket, al fine di assicurare ai Cloud9 opportunità commerciali da associare ai London Spitfire. 

Dan Fiden, presidente dei Cloud9, ha raccontato i retroscena di questa partner: “Quando i Cloud9 hanno deciso di investire nella Overwatch League sapevamo che avremmo avuto a che fare con eventi dal vivo e operazioni di marketing nel Regno Unito: una sfida per noi che avevamo, e abbiamo tuttora, la nostra base operativa al di là dell’Oceano Atlantico. Avevamo pertanto bisogno di un supporto in Europa che avesse sufficienti conoscenze e competenze per poterci guidare: a convincerci sono stati i rappresentanti della Guinevere Capital, grazie al loro importante background nel mondo dello sport e dell’esports. Ci saranno di grande aiuto per accrescere ancor di più la crescita del team europeo sotto il profilo commerciale e della fidelizzazione della community di tifosi e videogiocatori, massimizzando tutto il loro potenziale.”

David Harris, managing director della Guinevere Capital, a cui presto si aggiungerà an che Duncan McMonagle, una delle personalità più influenti e leader del settore dell’esports britannico, ha spiegato quali sono le criticità del momento: “C’è un enorme potenziale nella scena UK in questo momento: è ancora sotto-sviluppata se paragonata al resto del mondo. Per noi è una grande opportunità che ci permetterà di contribuire attivamente, attraverso i London Spitfire e gli Excel Esports, alla crescita dell’intero ecosistema.”

L’articolo Cloud9 e Guinevere Capital: partnership per l’Europa proviene da EsportsMag.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: