Gioco PS5 accusato di razzismo cambia il colore dei personaggi

Gioco PS5 accusato di razzismo cambia il colore dei personaggi

Little Devil Inside, una delle sorprese dell’evento PS5 dell’11 giugno, è stato accusato di razzismo per la raffigurazione troppo marcata di alcuni personaggi ispirati alla cultura africana. Dalla presentazione del gioco, uno dei primi per la nuova PlayStation, si sono sollevate numerose polemiche riguardo al modo in cui questa cultura viene rappresentata. In particolare una

L’articolo Gioco PS5 accusato di razzismo cambia il colore dei personaggi proviene da SpazioGames.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: