Microsoft Surface Neo, un brevetto parla di input via touch e pennino

Microsoft Surface Neo, un brevetto parla di input via touch e pennino

Un brevetto Microsoft pubblicato giusto oggi negli USA illustra alcuni miglioramenti chiave all’input via pennino e touch su dispositivi di dimensioni laptop a due schermi – in altre parole i Surface Neo e derivati. Il brevetto è stato sottoposto alla fine dello scorso novembre, e propone delle soluzioni software ad alcuni potenziali problemi di UX che un form factor di questo tipo può provocare.


In particolare, l’utente può trovare scomodo passare tra i vari modi in cui si può usare il touch, per esempio come trackpad virtuale per muovere il puntatore del mouse, come tastiera virtuale, come superficie per disegnare e naturalmente display touch vero e proprio. Microsoft argomenta che le varie modalità dovrebbero riuscire ad alternarsi in modo automatico e intelligente, senza necessità di intervento o di passaggio manuale da parte dell’utente.

Ricordiamo che il laptop a due schermi con sistema operativo Windows 10X sarebbe dovuto arrivare entro la fine dell’anno, ma è ormai confermato che il suo rilascio è stato posticipato. Addirittura, inizialmente Windows 10X sarà rilasciato per i laptop più tradizionali – o convertibili e 2-in-1 con un display solo, quantomeno – e solo in seguito si penserà ai due schermi.


Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da atpservicepomezia a 549 euro oppure da Amazon a 630 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: