Intel lancia i processori Hybrid: dimensioni minime ma grandi prestazioni

Intel lancia i processori Hybrid: dimensioni minime ma grandi prestazioni

intel loihi

Durante il CES 2019, all’incirca un anno e mezzo fa, veniva preannunciata una novità molto importante nel settore hardware. Stiamo parlando dei processori con tecnologia Hybrid, in grado di fornire prestazioni paragonabili a quelle degli Intel Core nonostante le dimensioni ridotte. Proprio nelle scorse ore è giunta la notizia attesa da molti: i primi processori di questo tipo sono stati ufficialmente lanciati da Intel.

Si tratta delle CPU i5-L16G7 e i3-L13G4, che hanno come caratteristiche principali proprio le dimensioni minime e un consumo energetico molto basso. Grazie a queste peculiarità, i due nuovi processori possono essere impiegati in dispositivi caratterizzati da un design particolare, come ad esempio i PC pieghevoli. Come spiegato dalla stessa azienda, si tratta dei primi processori Intel Core che integrano una memoria PoP e che hanno consumi in standby del SoC di soli 2,5 mW.

I core impiegati dai due processori sono i Sunny Cove a 10nm, a cui sono affidati i compiti più “estremi”. Gli altri quattro core Tremont sono invece chiamati a svolgere tutte le operazioni in background, mantenendo sempre un consumo molto basso. Grazie alla tecnologia Foveros 3D, l’ingombro delle CPU è pari a quello di una moneta da un centesimo.

I nuovi processori alimenteranno il Samsung Galaxy Book S, che verrà lanciato ufficialmente in questo mese anche in Italia. Con questi processori che appartengono alla serie Lakefield il chipmaker andrà a fare concorrenza a giganti come ARM e Qualcomm che dominano il segmento dei dispositivi mobili e più compatti.

Via: The Verge

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: