Crisi Overwatch, anche il coach dei Samsung Morning Star passa a Valorant

Crisi Overwatch, anche il coach dei Samsung Morning Star passa a Valorant

Sono sempre di più i professionisti degli eSports che passano da Overwatch a Valorant. L’ultimo in ordine cronologico è Tommaso Gavioli, il coach di una delle squadre più forti in Italia, i Samsung Morning Star.

Overwatch

ARRIVEDERCI – A darne l’annuncio attraverso la propria pagina Facebook è lo  stesso Gavioli. Con un lungo messaggio il coach dice di volersi allontanare solo temporaneamente da Overwatch, soprattutto nel caso in cui l’uscita di Overwatch 2 fosse in grado di ridare impulso al circuito professionistico per crescere ulteriormente e colmare le lacune che si sono create in questi anni. “Purtroppo questi ultimi mesi sono stati molto stressanti“, ha detto Gavioli. “e Blizzard non ci è venuta molto incontro, anzi ha solo remato contro!”.

SGUARDO AD ORIENTE – Il motivo principale sembra essere il progressivo spostamento degli interessi di Blizzard verso oriente. “Avevo pensato che, dopo aver visto tutti questi giocatori e allenatori abbandonare la scena di Overwatch anche nella Overwatch League (il massimo campionato mondiale, ndR), avrei potuto trovare il mio spazio nella lega Tier 1,” ha spiegato il coach dei Samsung Morning Star, “ma da quel che ho capito invece l’anno prossimo in Overwatch League ci saranno sempre meno giocatori e allenatori occidentali e sempre più coreani/asiatici (perché anche meno costosi), quindi ahimè per il momento abbandono questo obiettivo!“.

VALORANT – La decisione di trasferirsi su Valorant, dunque, sarebbe stata la scelta più logica. Il gioco di Riot, lo sviluppatore di League of Legends, oltre ad essere in forte crescita ha anche molti elementi in comune con Overwatch. Per questo motivo Gavioli, come molti altri, pensa di poter convertire la propria esperienza per poter fare qualcosa di buono anche in questo sparatutto competitivo. Non solo nella scena italiana ma in quella europea.

L’articolo Crisi Overwatch, anche il coach dei Samsung Morning Star passa a Valorant sembra essere il primo su eSports.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: