Toyota Gazoo Racing sponsor ufficiale dei tornei esports WRC

Toyota Gazoo Racing sponsor ufficiale dei tornei esports WRC

Toyota Gazoo Racing sarà il partner principale delle competizioni esportive di WRC per i prossimi due anni. Lo hanno annunciato ieri Nacon, con il suo studio di sviluppo KT Racing, in collaborazione con Wrc Promoter. Toyota lega dunque il suo nome sino a fine 2022 al titolo ufficiale del World Rally Championship, un gioco del quale recentemente è stata annunciata la nuova versione, Wrc 9 (arriverà il 3 settembre 2020), e il prolungamento dell’accordo con Wrc Promoter per altri due anni (e ulteriori due versioni), ossia fino a Wrc 11. La casa giapponese si lega ad un torneo che già vanta partner rinomati come Fanatec, BenQ e PlaySeat.

La collaborazione è stata annunciata quasi in contemporanea con la presentazione della nuova Toyota GR Yaris, la nuova nata della casa giapponese campione del mondo della WRC. Una vettura dotata del nuovo sistema di trazione integrale intelligente “GR-FOUR” e di un motore turbo 1.6L da 3 cilindri inebriante che offre 261 Cv e 360 ​​Nm di coppia, che viene presentata come “una grande ricompensa per il grande campione WRC eSport!”. Il vincitore di questa stagione dell’eSports Wrc infatti, come previsto dal nuovo accordo con Toyota, se ne tornerà a casa a bordo di un esemplare della nuovissima creazione Toyota.

Iniziata a gennaio durante il Rally Monte Carlo, la quinta stagione del Wrc eSports full swing e ha richiamato un numero crescente di partecipanti al gioco Wrc 8. Complice involontario, come abbiamo già avuto modo di dire, il periodo di quarantena vissuto sino a qualche giorno fa, la reputazione della competizione ha continuato a crescere ponendosi come punto di riferimento, sia nel settore dei videogiochi che nello sport automobilistico. “eSport WRC è un evento imperdibile per tutti gli appassionati di giochi di corse fuoristrada Siamo impazienti di continuare a crescere al fianco di Toyota”, ha dichiarato Benoît Clerc, responsabile editoriale di Nacon. “Mentre gli appuntamenti sono stati influenzati fisicamente dai recenti eventi – ha confermato anche Oliver Ciesla, direttore di Wrc Promoter -, l’eSports WRC è diventato più che mai un modo per tutti i nostri fan di sperimentare la competizione ancora più intensamente. ”

La classifica del torneo ad oggi è guidata dal player libanese Sami-Joe, dopo la sua seconda vittoria ottenuta lo scorso fine settimana nel rally del Portogallo, che gli ha consentito di superare il francese Lohan ‘Nexl’ Blanc, campione in carica (e già vincitore anche dell’edizione 2017). Mancano 4 gare al termine di questa stagione e il Sardinia Rally del prossimo mese sarà decisivo per le qualificazioni alla finale dell’eSport WRC che si terrà il prossimo ottobre, e che assegnerà la Toyota GR Yaris.

“Siamo felici di aver associato il nostro nome agli eSport Wrc – ha commentato Andrea Carlucci, direttore prodotti e marketing di Toyota Motor Europe -, e di condividere l’entusiasmo della manifestazione con ancora più fan in tutto il mondo. E-motorsports è uno dei pilastri di Toyota Gazoo Racing. Per noi è essenziale che gli sport motoristici e le auto sportive siano accessibili a quante più persone possibile al fine di sostenere l’emergere delle prossime generazioni di appassionati di automobili”.

L’articolo Toyota Gazoo Racing sponsor ufficiale dei tornei esports WRC proviene da EsportsMag.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: