La pubblicità che non ti aspetti: l’ambush marketing nell’esports

La pubblicità che non ti aspetti: l’ambush marketing nell’esports

La pubblicità non è tutta uguale. A volte raggiunge vette di genialità incredibili: soprattutto quando le aziende devono aggirare i contratti di sponsorizzazione posti in essere dai competitor nei grandi eventi sportivi. E l’esports? Il fatto che l’ambush marketing possa iniziare a rappresentare un rischio anche agli eventi esports è indice della loro diffusione e popolarità, nonché della sempre crescente attenzione riservata dai media e dalle aziende, endemiche e non, che hanno interesse nell’investire nel settore.

L’articolo La pubblicità che non ti aspetti: l’ambush marketing nell’esports proviene da EsportsMag.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: