Xiaomi Mi Band 5 in Europa senza NFC, vi consolerete con il supporto ad Alexa?

Xiaomi Mi Band 5 in Europa senza NFC, vi consolerete con il supporto ad Alexa?

Il quadro attorno alla situazione di Xiaomi Mi Band 5, la prossima smartband che il colosso cinese dovrebbe lanciare a livello globale, si fa sempre più chiaro: nelle ultime ore sono trapelati ulteriori dettagli che confermano alcuni rumor e ne sconfessano altri.

Quello che probabilmente catturerà maggiore attenzione riguarda l’integrazione del modulo NFC: i precedenti rumor indicavano che finalmente Xiaomi avrebbe integrato questo tipo di connettività anche nella variante europea della sua smartband, invece dobbiamo ricrederci. Solo la variante cinese di Mi Band 5 potrà avvalersi del supporto NFC, e dunque essere compatibile con i pagamenti digitali. La versione internazionale non avrà, molto probabilmente, il modulo NFC.

LEGGI ANCHE: Xiaomi Mi Band 4, la recensione

Secondo quanto riferito da TizenHelp, la Mi Band 5 di Xiaomi sarà la prima smartband del colosso cinese a supportare nativamente un assistente vocale intelligente: parliamo del supporto ad Alexa, sebbene al momento non è chiaro se la smartband integrerà almeno un microfono per gestire gli input vocali oppure fungerà semplicemente da ponte tra l’utente e Alexa ospitato su un terzo dispositivo.

Gli ultimi dettagli emersi online confermano anche la capacità di Mi Band 5 nella valutazione del livello di ossigenazione del sangue, probabilmente a partire dallo stesso sensore PPG che valuta la frequenza cardiaca. Rimane ancora ignota la probabile data di lancio di Xiaomi Mi Band 5. Vi terremo aggiornati sulle prossime novità che emergeranno prima del suo lancio ufficiale.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: