OIES sposa MasterSport, nasce l’Academy dell’Osservatorio

OIES sposa MasterSport, nasce l’Academy dell’Osservatorio

Nuova partnership pesante per l’Osservatorio Italiano Esports. L’accordo con MasterSport Institute consentirà all’OIES di sviluppare una vera e propria Academy, un progetto completamente nuovo rivolto sia ai membri associati che a privati esterni all’Osservatorio, con l’obiettivo di aumentare il livello di competenze manageriale del settore.

Lo sviluppo del settore esports in Italia passa necessariamente anche dalla formazione di figure professionali che sappiano confrontarsi con competenza con il mercato: è questo il presupposto alla base della partnership tra l’Osservatorio Italiano Esports e MasterSport Institute, uno dei principali enti di alta formazione nel mercato sportivo e primo soggetto a proporre un master universitario dedicato al mondo degli Esports.

“Questa partnership segna un punto di svolta del nostro progetto – spiegano Luigi Caputo ed Enrico Gelfi, fondatori dell’Osservatorio – MasterSport Institute ci consentirà di proporci non solo come principale piattaforma B2B per gli stakeholder Esports italiani, ma anche come polo didattico autorevole per chi intende comprendere appieno questo nuovo mercato. L’OIES sta conoscendo un rapido sviluppo proprio perché è un punto di aggregazione di tutte le eccellenze nel nostro Paese”. 

La partnership tra OIES e MasterSport Institute esplorerà vari ambiti delle professioni collegate agli Esports e si strutturerà su diverse direttrici. I prodotti didattici non saranno continuativi e strutturati in aule, ma si distingueranno per essere sintetici e verticali come i workshop o accessibili come i corsi on demand.

Il primo target cui sarà destinata l’Academy è quello aziendale. In questo modo i brand potranno investire in risorse umane capaci di comprendere il mercato dei videogiochi competitivi e quindi potranno immettere valore nuovo e prezioso nei propri organici.

L’Academy si occuperà anche di arricchire il know-how dei team esports, dato che una delle carenze che spesso impediscono alle squadre di proporsi al mercato in modo efficace è proprio la mancanza di professionalità nel marketing, nel business development, nelle media relations e nella pianificazione del business. Grazie anche al contributo dei docenti qualificati del Master sarà possibile aiutare il settore a crescere dal basso.

Infine, l’Academy si occuperà di istruire anche i pro player che intendono abbandonare il cliché del “semplice  gamer”, oltre a tutti quei soggetti che vogliono investire nell’Esports da privati attraverso masterclass e corsi online a facile accessibilità.

“La partnership con l’Osservatorio è un passo importante nella crescita del nostro progetto formativo Esports – dichiara Matteo Masini, Amministratore Delegato di MasterSport Institute srl -. Siamo stati i primi a creare in Italia un progetto accademico esclusivo in tema di esports management, il masterEsports, e siamo felici di poter mettere questa nostra esperienza al servizio dell’Osservatorio. L’ingresso in questa nuova avventura siamo certi ci aiuterà a migliorare e completare grazie al confronto e al dialogo con tutti i soggetti coinvolti. Sarà un piacere affiancare gli altri partner rispondendo alle esigenze che via via il settore andrà a manifestare in termini di specializzazione delle risorse o aggiornamento professionale. Il potenziale di crescita del mondo esports nel nostro Paese è enorme e l’augurio è di contribuire con questo nuovo strumento al recupero del gap con le realtà internazionali più strutturate.”

Nelle prossime settimane sarà ufficializzato il calendario delle attività dell’Academy dell’OIES.

L’articolo OIES sposa MasterSport, nasce l’Academy dell’Osservatorio proviene da EsportsMag.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: