BeSports, 15/a-16/a giornata – Il Frosinone vola in testa

BeSports, 15/a-16/a giornata – Il Frosinone vola in testa

A tre giornate dalla fine il torneo BeSports mette in mostra il più inaspettato dei ribaltoni. Il torneo organizzato dalla Lega Serie B, in collaborazione con Dreams Team Exclusive Travel, SMI Technologies e Mkers, saluta una nuova capolista, dopo un campionato dominato dal Benevento. I sanniti falliscono l’appuntamento della 15/a e 16/ giornata portando a casa solo 2 punti su 12 e subiscono il sorpasso del Frosinone.

E non solo. Anche il Cosenza si candida alla vittoria finale con l’aggancio proprio ai campani (-3 dal Frosinone). I calabresi portano a casa 7 punti e un po’ di amaro in bocca, se si pensa ai 3 punti lasciati al fanalino di coda Perugia (matematicamente ultimo con 12 punti) e al punto perso con il Pordenone (2-2). Torniamo però ai protagonisti di giornata.

Il Frosinone prima distrugge il Pescara (8 gol in due partite agli abruzzesi) e poi lascia per la strada solo tre punti alla Juve Stabia (dopo la vittoria per 6-4 nella prima partita). La tenuta mentale dei player ciociari viene fuori in una lunga domenica di fine stagione, mentre il Benevento si ferma due volte col Livorno (2-2; 2-2) e, a sorpresa, due volte col Trapani (0-1; 1-2).

Tengono botta Pisa e Ascoli: i marchigiani passeggiano sul Cittadella 6-0, ma ne prendono 3 dall’Empoli; i toscani danno vita a un match di batti e ribatti con l’Entella (1-6; 6-1). In zona play-off con 50 punti si contendono un posto al sole Spezia, Cremonese e Pescara con la Juve Stabia a 48, pronta ad approfittare delle distrazioni dei team che la precedono. Venti partite domenicali, un solo 0-0, quello tra Spezia e Livorno.

A leggere i dati si notano gli attacchi stratosferici delle prime tre: 83 gol fatti per Cosenza e Frosinone, 80 per il Benevento. Poco sotto il Pordenone con 76, Pisa e Livorno con 75. In Italia si dice spesso che vince chi ha la miglior difesa. Non succede su Pes 2020: Cremonese e Trapani, che possono vantare questo primato, non sono tra le prime 5. Rischia di andare in tripla cifra il Perugia, in quanto a reti subite, visto che è già a 88 e mancano tre giornate.

Giovedi 21 maggio il match-clou, quello che può valere un campionato: in calendario c’è Benevento-Frosinone. Il Cosenza saprà approfittarne? Di fronte c’è il Pisa, avversario nient’affatto facile e in forma. Cremonese-Spezia e Trapani-Pescara diranno molto in chiave play-off.

L’articolo BeSports, 15/a-16/a giornata – Il Frosinone vola in testa proviene da EsportsMag.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: