Apple e Xiaomi ripartono in Italia: riaperti Apple Store e Mi Store fisici

Apple e Xiaomi ripartono in Italia: riaperti Apple Store e Mi Store fisici

apple

A partire dalla giornata di ieri, lunedì 18 maggio, si sono rialzate molte saracinesche in Italia. Sono tante le attività che hanno riaperto dopo gli oltre due mesi di “lockdown” imposto dal Governo per cercare di frenare il contagio da coronavirus. Tra queste troviamo anche i negozi delle aziende principali che operano nel settore della tecnologia, ed in particolar modo nel campo degli smartphone. Apple e Xiaomi hanno cominciato con le riaperture.

Riaprono infatti i Mi Store, ovvero i negozi che Xiaomi ha inaugurato in serie anche qui in Italia negli ultimi anni. Bisognerà attendere ancora qualche giorno solo per il Mi Store di Valmontone, che ha deciso di ricominciare l’attività con un leggero ritardo: l’apertura è infatti prevista per venerdì 22 maggio. Naturalmente anche i Mi Store sono stati “ripensati” per garantire il rispetto di tutte le regole necessarie per salvaguardare la salute e la sicurezza di tutti: niente assembramenti, ingressi contingentati, superfici completamente sanificate, mascherine obbligatorie e prodotti per l’igiene delle mani.

Oggi, invece, è il turno degli Apple Store, che riaprono i battenti dopo tutte queste settimane di chiusura forzata. Per ora ricominciano la normale attività dieci Apple Store su 17: restano ancora chiusi i negozi del colosso di Cupertino che si trovano in Lombardia e Piemonte, due delle regioni più martoriate dalla diffusione del coronavirus. Specifichiamo che in alcuni dei negozi fisici riaperti ci saranno orari ridotti, ossia dalle 10 alle 20 con priorità al servizio Genius Bar. I negozi online e i loro prodotti in stock restano naturalmente disponibili come prima.

via

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: