Esports nuovo asset di fan engagement: l’Inter entra nell’OIES

Esports nuovo asset di fan engagement: l’Inter entra nell’OIES

L’Inter entra a far parte del network dell’Osservatorio Italiano Esports. Dalla creazione della propria squadra di esports, nel febbraio scorso, ogni settimana l’Inter è protagonista di numerosi contenuti a tema esports, calcistici ma non solo, sia con i pro player della squadra di Inter|Qlash sia coinvolgendo i giocatori della prima squadra. Ora il nuovo accordo, con l’intenzione di accrescere la propria presenza negli esports e di aumentare la conoscenza delle dinamiche del mercato nazionale e internazionale.

L’ingresso dell’Inter nel network OIES è la testimonianza del costante lavoro che stiamo svolgendo per essere sempre più parte di questo fenomeno in costante crescita – ha sottolineato Alessandro Antonello, CEO Corporate di FC Internazionale Milano, dopo la firma dell’accordo – , con un’attenzione particolare verso la Generation Z e il coinvolgimento di nuove audience a livello globale“.

Il network di stakeholder dell’Osservatorio, che già annovera FIGC, GroupM, Infront, Panasonic e Arena, oltre a due dei team più importanti della scena italiana come Exeed e Notorious Legion, aiuteranno l’Inter a perseguire questi obiettivi, ne sono convinti Luigi Caputo ed Enrico Gelfi, fondatori dell’Osservatorio, che vedono crescere giorno dopo giorno la loro intuizione, nata in seno alla digital agency Sport Digital House. “L’Inter è uno dei più importanti player in questo settore e un brand internazionale – chiosano Caputo e Gelfi -, è un ambasciatore del calcio italiano nel mondo e lo è anche nell’esports. Avere l’Inter nel nostro network significa accogliere una case history di assoluto prestigio che avrà effetti positivi su tutti gli altri stakeholder “.

L’articolo Esports nuovo asset di fan engagement: l’Inter entra nell’OIES proviene da EsportsMag.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: