Intel, le CPU Ice Lake a 28 W potrebbero essere un'esclusiva Apple

Intel, le CPU Ice Lake a 28 W potrebbero essere un’esclusiva Apple

I processori Intel di decima generazione (Ice Lake) con TDP di 28 W sono un’esclusiva Apple, a quanto pare. Questi processori si trovano negli ultimi portatili della Mela, come il MacBook presentato appena qualche giorno fa; Intel aveva alimentato le speranze di trovarli anche su macchine Windows, ma a quanto pare si è trattato di una semplice svista.


L’equivoco nasce dal fatto che qualche giorno fa Intel aveva pubblicato su Ark – il database pubblico dei suoi processori e altri prodotti – le specifiche di un Core i7-1068G7, chip che tra l’altro era stato menzionato anche nelle slide ufficiali in fase di presentazione dell’intera gamma Ice Lake (ved. immagine qui di seguito). Il chip, come mostra la slide, è l’unico il cui TDP si spinge fino a 28 W, con frequenza base di 2,3 GHz che si spinge a 4,1 in modalità Turbo.

Tuttavia, il chip è scomparso dal database nelle ultime ore. Al tempo stesso, Intel ha inserito l’i7-1068NG7. Cambia una sola lettera, che però è proprio quella che storicamente identifica i processori realizzati esclusivamente per la Mela. Un altro processore “N” inserito nel database è l’i5-1038NG7, anch’esso con TDP a 28 W. Entrambi i processori sono stati confermati da GeekBench come quelli adottati sulle varianti più prestigiose del nuovo MBP 13 (ricordiamo che Apple prevede quattro processori in totale: oltre a quelli discussi in questo articolo ci sono un i7 e un i5 di ottava generazione).


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: