iMessage: all’orizzonte una funzione che gli utenti di WhatsApp sognano da sempre

iMessage: all’orizzonte una funzione che gli utenti di WhatsApp sognano da sempre

iMessage è il servizio di messaggistica integrato nei dispositivi firmati Apple, sia equipaggiati con iOS, sia macOS. Soprattutto negli Stati Uniti – e in quei mercati in cui iPhone la fa da padrone – iMessage spopola fra gli utenti, riuscendo a competere persino con WhatsApp, sebbene soltanto quest’ultimo sia davvero cross-platform. Presto però, gli utenti di WhatsApp potrebbero avere qualcosa in più da invidiare a chi invece preferisce iMessage.

A giudicare da un brevetto depositato presso il PTO (US Patent and Trademark Office), Apple starebbe seriamente pensando di implementare in iMessage una funzione molto attesa dagli utenti: la possibilità di modificare il testo dei messaggi inviati.

LEGGI ANCHE: iPhone SE 2020, la recensione

Per quanto possa sembrare strano, al momento questa funzione è offerta soltanto da alcuni dei più diffusi servizi di messaggistica, fra cui figura il sempre all’avanguardia Telegram. WhatsApp ha da un po’ di tempo introdotto la possibilità di cancellare anche per il destinatario i messaggi inviati, ma ancora non consente di modificarli. iMessage potrebbe dunque colmare per prima questa lacuna, riaccendendo la questione fra gli utenti di WhatsApp.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: