Un Apple Watch in oro 24 carati è rimasto 9 mesi sott’acqua: è possibile resuscitarlo? (video)

Un Apple Watch in oro 24 carati è rimasto 9 mesi sott’acqua: è possibile resuscitarlo? (video)

L’Apple Watch che vedete in copertina è stato perso 9 mesi fa in un lago per poi essere stato fortunatamente ritrovato durante una immersione subacquea (qui il video del ritrovamento). Dopo 9 mesi in ammollo, il costoso orologio (è una versione in oro 24 carati!) ovviamente non risponde ai comandi. Sarà possibile ripararlo senza sostituire tutti i componenti interni?

Colui che è stato designato per la riparazione è Zack, il torturatore lo youtuber del canale JerryRigEveryThing. Ci sarà riuscito? La risposta è “sì”: dopo aver sostituito solamente la batteria e l’anello del force touch (rispettivamente 20$ e 15$ di riparazione) e aver pulito qualche contatto, lo smartwatch è tornato ad essere perfettamente funzionante in tutte le sue parti. Certo, lo schermo è rovinato, ma non per questo inutilizzabile.

LEGGI ANCHE: Xiaomi sta vendendo più di Apple in Italia, anche OPPO corre velocissima

Evidentemente l’assemblaggio di Apple Watch è talmente ben fatto da poter resistere un periodo così lungo all’interno di un lago di acqua dolce (ben al di sotto del classico metro d’aqua) senza riportare danni irreparabili: la scheda madre e lo schermo sono perfettamente funzionanti, e solo qualche contatto si è rovinato con il tempo (ma nulla di irreversibile). Qui sotto potete vedere il video della riaprazione: ci avreste mai scommesso?



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: