VESA annuncia il nuovo standard DisplayPort 2.0. Parole d’ordine: velocità e lungimiranza

VESA annuncia il nuovo standard DisplayPort 2.0. Parole d’ordine: velocità e lungimiranza

La Video Electronics Standards Association (più conosciuta come VESA) ha recentemente annunciato il DisplayPort 2.0 Alternate Mode Standard, un nuovo standard di interfaccia audio/video pienamente integrato con USB-C e lungimirante abbastanza da supportare il prossimo USB4. Grazie a questa novità sarà possibile trasferire una grandissima quantità di dati video (si parla di un valore massimo di circa 80 Gbps).

DisplayPort 2.0, pre-annunciato lo scorso giugno 2019 ha tutte le carte in regola per diventare lo standard più comune per il trasferimento audio/video via cavo. La nuova integrazione con USB-C e USB4 non può fare altro che facilitare questo processo, anche in vista del costante aumento delle dimensioni dei file multimediali da spostare. Questa integrazione è stata possibile anche grazie all’aiuto di Intel che ha messo a disposizione tutte le informazioni necessarie relative alla tecnologia Thunderbolt.

LEGGI ANCHE: Cercate i selfie quasi perfetti? Allora comprate Galaxy S20 Ultra, in grande spolvero su DxOMark

Il nuovo standard è in grado di trasferire alla massima velocità di 77,37 Gbps su 4 “corsie” (massimo di 19,34 Gbps ciascuna), supportando anche l’8K (7680 x 4320) 60Hz 30 bpp 4:4:4 HDR o una versione compressa del 16K (15360 x 8460) 60Hz 30 bpp 4:4:4 HDR. Inoltre DisplayPort 2.0 garantirà dei miglioramenti visibili anche nell’ambito dei visori AR/VR fino a quelli in risoluzione 4K. Il lancio previsto da parte di VESA si aggira attorno al 2021.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: