ESCLUSIVO – PG Nationals LoL: cambiano i playoff

ESCLUSIVO – PG Nationals LoL: cambiano i playoff

Uniformità: potrebbe essere questa la parola chiave del prossimo split del PG Nationals di League of Legends, il campionato italiano del titolo Riot Games. Secondo alcune indiscrezioni la stagione estiva adotterà per i playoff lo stesso formato utilizzato nel campionato europeo LEC, una sorta di tabellone a doppia eliminazione. Si tratta di un formato nuovo per la scena di LoL, visto invece più spesso su titoli come CS:GO o Dota2, e che dopo la sperimentazione nella massima serie potrebbe approdare proprio in Italia. Il formato utilizzato fino allo Spring Split consisteva in un tabellone a eliminazione diretta con partite da dentro o fuori alla meglio delle tre, ai quarti, e delle cinque dalle semifinali in poi. Un formato che, mutuato dallo sport tradizionale, ha sempre riscontrato qualche perplessità, una su tutte: non garantisce che le due migliori squadre in quel preciso momento si affrontino necessariamente in finale. Per fare un esempio la partita tra YDN Gamers e Samsung Morning Stars è stata giocata in semifinale nonostante fossero probabilmente le due squadre più in forma del momento.

Le due squadre che arrivano in finale meritano sempre di trovarsi lì: nessuno può affermare di arrivare all’atto conclusivo per pura fortuna o caso. Tuttavia il nuovo formato fornisce una garanzia ulteriore che premia le squadre più solide nel lungo periodo senza punirle quando trovano un avversario in giornata di grazia o, loro stesse, si trovano in una giornata non al meglio della propria condizione, nonostante siano superiori sulla carta. Apre, inoltre, a possibili sorprese lungo il cammino sia del Winner che del Loser Bracket come già successo quest’anno nella LEC coni MAD Lions che al primo turno del tabellone dei vincenti hanno sconfitto 3-2 i favoritissimi G2 Esports: creando, inoltre, la potenziale storyline del gigante caduto costretto a ripartire dal fondo del bracket per conquistare il trofeo. 

Secondo le indiscrezioni ricevute il nuovo formato playoff dovrebbe essere in tutto e per tutto simile all’infografica sottostante, a cui aggiungiamo una breve nota: al primo turno sia nella partita A che nella partita B si trova “terza o quarta classificata”, in quanto l’inserimento nel tabellone dipenderà dalla scelta della prima classificata al termine della regular season che avrà facoltà di selezionare il proprio avversario tra queste due.

Per quanto riguarda la regular season, invece, l’unica notizia che sembra trapelare riguarda l’addio alle Super Week che non sono piaciute alle squadre. A meno di costrizioni dettate da altri eventi e appuntamenti competitivi, l’obiettivo di PG Esports appare quello di evitare la concentrazione di più di due giornate nella stessa settimana.

Se questo stesso formato fosse stato applicato anche allo Spring Split appena concluso, come sarebbe terminato? Gli YDN avrebbero comunque vinto il trofeo in finale contro i Racoon? Difficile dirlo, perché sarebbe cambiato tutto fin dal primo turno playoff ma una cosa è certa: con questo formato per il Summer 2020 ci aspettano sorprese e spettacolo.

L’articolo ESCLUSIVO – PG Nationals LoL: cambiano i playoff proviene da EsportsMag.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: