Balletti, coreografie e maxi-schermi: ecco com’è una finale di eSports

Balletti, coreografie e maxi-schermi: ecco com’è una finale di eSports

Per chi non è appassionato di eSports, può essere difficile immaginare come sia la finale di uno dei più importanti eventi dell’anno. Riot Games, azienda dietro il colosso League of Legends, ha però diffuso in queste ore il video che mostra  la cerimonia d’apertura dei League of Legends World Championships 2019. E il risultato è impressionante.

44 MILIONI – Nel video di dietro le quinte, che invece potete vedere qui sotto, vengono riassunti in 10 minuti i 10 mesi che ha impiegato Riot Games a creare uno dei momenti più memorabili nella storia degli eSports. Per 10 mesi il team ha cercato di creare qualcosa di mai visto prima, che facesse interagire il pubblico in tempo reale mentre il palco veniva guardato  in diretta streaming da oltre 44 milioni di persone in tutto il mondo. Dei performer reali si sono mossi insieme a ologrammi spettacolari sulle note delle canzoni GIANTS, Phoenix e Awaken, create appositamente per l’evento.

L’articolo Balletti, coreografie e maxi-schermi: ecco com’è una finale di eSports sembra essere il primo su eSports.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: