iPhone SE 2020 smontato da iFixit: display e batteria facilmente riparabili, ma c’è un grosso punto debole (foto)

iPhone SE 2020 smontato da iFixit: display e batteria facilmente riparabili, ma c’è un grosso punto debole (foto)

Dopo l’antipasto dei giorni scorsi, iFixit ha completato la sua guida al disassemblaggio del nuovo iPhone SE 2020, valutandone il grado di riparabilità fai da te e mostrandone nel dettaglio la componentistica interna.

Anche dal punto di vista dell’assemblaggio, il nuovo iPhone va in controtendenza rispetto agli smartphone odierni, specialmente se consideriamo i dispositivi pieghevoli. Se infatti dovrete ricorrere alla sostituzione fai da te di alcuni dei componenti più importanti, come il display e la batteria, non incontrerete grosse difficoltà – a patto di armarvi di pazienza e di poter contare su una discreta manualità.

LEGGI ANCHE: iPhone SE 2020, la recensione

Inoltre, molti componenti risultano modulari e compatibili con quelli di iPhone 8, dunque sostituibili senza dover sostenere ingenti spese. Il procedimento è reso più complesso dalla necessità di avere a disposizione i giusti strumenti e dalle guarnizioni per la certificazione IP67, che tuttavia garantisce una maggior sicurezza nel caso iPhone SE 2020 entrasse a contatto con dei liquidi.

Il vero anello debole per la riparazione fai da te – che non consente ad iPhone SE 2020 di andare oltre il punteggio di 6 su 10 nella scala iFixit – è rappresentato dal pannello in vetro posteriore: nonostante sia uno dei componenti più proni a danneggiamenti e rotture, risulterà pressoché impossibile sostituirlo da sé, obbligando a rivolgersi all’assistenza Apple, a fronte di un esborso nell’ordine delle centinaia di euro.

Immagini



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: