IFA 2020 e MWC 2021 si faranno: per l’IFA ci sarà un “concept innovativo”

IFA 2020 e MWC 2021 si faranno: per l’IFA ci sarà un “concept innovativo”

ifa 2016

Sono molti gli eventi dedicati alla tecnologia (uno dei prossimi è IFA 2020) che hanno dovuto dare “forfait” a causa della diffusione del contagio da coronavirus e le conseguenti misure restrittive introdotte dai vari Governi. Il Mobile World Congress di Barcellona dedicato ai dispositivi mobili, ad esempio, ma anche il Google I/O e altri appuntamenti molto attesi dagli utenti sono stati rinviati a data da destinarsi, anche se ormai pare certo che si rimanderà direttamente alle edizioni 2021 La GSM Association ha cancellato definitivamente il MWC 2020, ma ha dichiarato che il MWC 2021 si terrà nel mese di Marzo, nello specifico dall’1 al 4.

Un po’ presto per confermarlo visto come si sta evolvendo la pandemia da coronavirus, ma GSMA è voluta andare oltre confermando che la fiera sarà presente a Barcellona fino al 2024. E l’IFA 2020? La celebre fiera berlinese, una delle più importanti nell’elettronica di consumo, si svolge ogni anno all’inizio di settembre, ma il governo tedesco ha già vietato qualsiasi evento con oltre 5.000 persone fino al 24 ottobre 2020. Per questo, gli organizzatori dell’IFA 2020 stanno pensando ad alcune soluzioni alternative per salvare l’edizione 2020. Una di queste consisterebbe in un “concept innovativo”, anche se finora questa dicitura è l’unica cosa che è trapelata.

Sul web, alcune fonti riportano l’intenzione di strutturare una fiera “a turni”, dove ogni giorno viene dedicato ad un certo numero di persone, evitando così grandi assembramenti. Tuttavia, vista l’oggettiva difficoltà nel garantire le condizioni di sicurezza (a cominciare dal distanziamento sociale, ndr), gli organizzatori valutano ovviamente anche la possibilità dello streaming e della realtà virtuale. Non resta che attendere qualche comunicazione ufficiale, che dovrebbero giungere a breve.

Fonte: Twitter

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: