iPhone 12: ancora voci sul notch ristretto e sulla cornice in stile iPhone 4

iPhone 12: ancora voci sul notch ristretto e sulla cornice in stile iPhone 4

Come da tradizione, durante la parte finale di quest’anno vedremo approdare sul mercato la nuova generazione di iPhone che, con ogni probabilità, proseguirà nella canonica numerazione. Sebbene manchino ancora diversi mesi al lancio dei nuovi iPhone 12, continuano ad affiorare nuove voci sul loro conto.

Le ultime indiscrezioni riportate da Bloomberg corroborano l’ipotesi di un notch di dimensioni più ridotte rispetto a quello inaugurato con iPhone X, nell’ormai lontano 2017, senza tuttavia rinunciare al sempre più efficace Face ID. Anche al posteriore dovrebbero poi esserci novità, con l’inclusione del sensore LiDAR che ha debuttato di recente sui nuovi iPad Pro. Ma non è ancora chiaro se si tratterà di un’aggiunta, oppure della sostituzione di uno dei sensori fotografici vantati dagli attuali iPhone 11.

LEGGI ANCHE: La Top 10 Performance AnTuTu iOS di marzo

In più, gli iPhone 12 potrebbero ispirarsi al passato per quanto riguarda le linee estetiche: si fanno sempre più insistenti le voci che vedono un ritorno della cornice metallica piatta e squadrata, che Apple mantenne in voga da iPhone 4, fino ad iPhone 5S (e SE). Dovrebbe poi aumentare lievemente la diagonale del display del futuro iPhone 12 Pro Max, attestandosi sui 6,7 pollici.

Infine, Bloomberg dedica un accenno anche ad altri prodotti della mela, previsti per i prossimi mesi: potremmo infatti assistere al lancio di un nuovo HomePod, più ridotto nelle dimensioni e soprattutto più economico, finalmente in grado di dar filo da torcere agli Amazon Echo e Google Nest, insieme a nuove versioni per Apple TV, MacBook pro, iMac e un iPad base.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: