Il 2 maggio c’è YANA, tutti insieme contro il Covid-19

Il 2 maggio c’è YANA, tutti insieme contro il Covid-19

Il nuovo decreto del Governo lascia ancora a casa gli italiani fino a maggio e nel resto del Mondo sono tantissimi i Paesi che ancora costringono all’isolamento i propri cittadini. In questa situazione drammatica c’è spazio per videogame ed esports e anche per le occasioni benefiche legate al mondo dei giochi elettronici.

Come You Are Not Alone (YANA), ad esempio, un evento che mira riunire circa 10 milioni di giocatori per raccogliere fondi da destinare alle persone più colpite dalla pandemia. YANA è in programma per il 2 maggio e a supportarlo ci sono grandi aziende, come Barclays, Codemasters, Sports Interactive, Esports Insider e Ubisoft. Non c’è ancora la scaletta ufficiale del maxi evento, ma qualcosa è già trapelato. Barclays gestirà un torneo di FIFA 20, diversi tornei e titoli saranno sotto la supervisione di Ubisoft, mentre Sports Interactive riunirà tutti gli appassionati di Football Manager.

Sul sito ufficiale dell’evento, yana.gg, vengono riportate le parole di Ben Davey, CEO di Barclays Ventures, che così descrive le motivazioni dell’adesione della tua azienda: “Barclays Ventures lavora da molti mesi ormai in simbiosi con l’industria dei giochi. La creatività, le profonde competenze tecniche e la passione del settore continuano a stupirci. Siamo così entusiasti di far parte dell’iniziativa globale You Are Not Alone, che utilizza le consolle per combattere l’isolamento e la solitudine”.

Rob Cooper, managing director Northern Europe, Middle East and Export, ha espresso il sostegno di Ubisoft: “Stiamo tutti vivendo un evento che non ci saremmo mai aspettati di affrontare. E’ qualcosa che sta influenzando tutti. Siamo orgogliosi di supportare l’iniziativa YANA e spero che anche la nostra community faccia altrettanto e si colleghi sul sito per fare la sua donazione”.

La maratona “gaming” sarà trasmetta in diretta streaming il 2 maggio su Facebook Gaming e Twitch, da mezzogiorno a mezzanotte. I partecipanti potranno scegliere di donare alla loro associazione benefica preferita, tra quelle che hanno aderito all’evento. Le donazioni ufficiali dell’evento saranno raccolte tutte da una piattaforma, Just Giving, che a sua volta le smisterà a fondazioni, associazioni, comitati. Un modo per stare tutti insieme divertendosi, anche se isolati.

L’articolo Il 2 maggio c’è YANA, tutti insieme contro il Covid-19 proviene da EsportsMag.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: