La carta di credito di Huawei: ufficiale la risposta cinese alla Apple Card

La carta di credito di Huawei: ufficiale la risposta cinese alla Apple Card

huawei

Durante la presentazione in Cina dei nuovi smartphone della serie P40, Huawei ha parlato anche di un’altra novità. Si tratta della volontà da parte dell’azienda cinese di dotarsi di una carta di credito, praticamente seguendo la strada tracciata da Apple. Durante l’evento, che si è svolto in Cina “a porte chiuse” per via dell’emergenza coronavirus, il produttore cinese ha soltanto comunicato che l’azienda è al lavoro su questo progetto, senza fornire chissà quali dettagli sulla carta di credito.

Tuttavia, stando a quanto trapela online, sembra che quella della società asiatica sarà una carta di credito “classica”, che potrà essere gestita tramite l’app Huawei Pay e si servirà del circuito UnionPay. Pertanto, l’utente potrà procedere ai pagamenti virtuali tramite il proprio smartphone e allo stesso tempo potrà disporre della carta fisica, dotata del sistema NFC per il contactless.

huawei card

La differenza sostanziale con la Apple Card, ovvero la carta di credito del gigante di Cupertino, è che la Huawei Card non è gratuita. La società di Shenzhen ha infatti stabilito un prezzo annuale, anche se per il primo anno l’utente non pagherà nulla (una sorta di “bonus di benvenuto”, ndr). Inoltre, Huawei ha stabilito anche degli sconti sulla quota di abbonamento nel caso vengano superati certi limiti di spesa. Ma per ora purtroppo il servizio è stato annunciato solo per il mercato cinese.

Fonte

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: