Galaxy A71 zoppica da DxOMark: la quad-camera che non ha brillato (foto)

Galaxy A71 zoppica da DxOMark: la quad-camera che non ha brillato (foto)

È giunto il momento della verità per il comparto fotografico di Galaxy A71, il nuovo medio-gamma di casa Samsung che prometteva bene con la sua quad-camera posteriore. I test di DxOMark non hanno prodotto dei risultati incoraggianti però: Galaxy A71 ha ricevuto una valutazione complessiva di 84 punti, che lo colloca nelle parti basse della classifica, sotto di ben 5 punti rispetto al punteggio conseguito da Galaxy S7 Edge.

Il comparto fotografico di Galaxy A71 ha ricevuto una valutazione parziale pari a 89 punti. Questo comparto ha convinto in termini di range dinamico e per le prestazioni dell’effetto bokeh ma ha evidenziato diversi punti critici: diversi artefatti da ringing in tutte le condizioni di scatto, artefatti da linee bianche in condizioni di contrasti rilevanti, l’autofocus è lento e il livello di dettaglio è sempre stato basso, anche nella condizione di zoom.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy A71, la recensione

Il comparto video è andato leggermente peggio, ricevendo una valutazione parziale pari a 74 punti. È andato bene per stabilizzazione dell’immagine che ha effetto durante la camminata ma ha mostrato particolari criticità in termini di ampiezza del range dinamico, poca efficienza nel tracking da parte dell’autofocus, diverse tipologie di artefatti visivi in diverse condizioni di registrazione, basso livello di dettaglio e alto rumore in praticamente tutte le condizioni di registrazione.

Per ulteriori informazioni sui test condotti vi suggeriamo di leggere il report completo disponibile sul sito ufficiale di DxOMark, dove troverete anche diversi esempi e confronti che giustificano le valutazione espresse dal team dell’azienda francese. Qui sotto invece trovate un riepilogo grafico dei test effettuati su Samsung Galaxy A71.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: