Samsung Galaxy Chromebook, in arrivo variante con 16 GB di RAM

Samsung Galaxy Chromebook, in arrivo variante con 16 GB di RAM

Un Samsung Galaxy Chromebook con 16 GB di RAM potrebbe essere in lavorazione. Le varianti presentate nel corso del CES 2020 si fermano a un massimo di 8 GB – che potrebbero essere più che sufficienti per gli scenari d’uso tipici dei Chromebook, ma d’altra parte qui si parla di sistemi di fascia alta, dal costo di circa 1.000 dollari (in Italia non sono mai arrivati) e con processori Intel potenti. Rimane il problema dell’assenza di software specializzato, ma anche per chi fa un uso intensivo del multitasking nel browser web (leggasi: non scende mai sotto alle 50 schede aperte) è facile superare il limite degli 8 GB.

Al momento l’unico indizio emerso è un cambiamento nel codice sorgente di Chrome OS, indicando che Kohaku, nome in codice proprio degli appariscenti (almeno nella versione arancione) chromebook sudcoreani, può raddoppiare la quantità massima a disposizione. Non sappiamo se uscirà una nuova variante dei precedenti modelli o si tratta di lavori preliminari per la prossima generazione. Per il momento non sembrano esserci piani per raddoppiare anche l’archiviazione interna, il cui massimo rimane 256 GB.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: