Gordon Hayward dei Boston Celtics investe in Tribe Gaming

Gordon Hayward dei Boston Celtics investe in Tribe Gaming

Un giocatore NBA tra gli investitori di un team esports. Si tratta di Gordon Hayward e di Tribe Gaming, una realtà esports che si concentra principalmente su mobile gaming (Clash Royale, Clash of Clans, Brawl Stars sono alcuni dei titoli in cui competono).

Patrick Carney, CEO di Tribe Gaming, ha annunciato che oltre 1 milione di dollari sono stati investiti nell’organizzazione, rivelando che Gordon Heyward, cestista NBA in forza ai Boston Celtics è entrato a far parte del progetto, ma non solo.

Anche il wrestler Cesaro rientra nella cordata di investitori, così come Kristian Segrestrale, personalità del mondo del mobile gaming.

https://platform.twitter.com/widgets.js

Il giocatore dei Celtics ha così commentato la sua nuova avventura: “Sono un all-star NBA e ho giocato le finali NCAA, ma ancora oggi mi esalto quando sconfiggo i miei nemici in Clash Royale. Tribe Gaming celebra il mobile gaming, e ho voluto farne parte non appena ho intravisto questa possibilità.”

Il mondo del basket si addentra sempre più nell’universo esports, come testimoniano anche i diversi giocatori tutt’oggi coinvolti nel torneo online organizzato su NBA 2K20, per intrattenere tutti gli appassionati che oggi a causa della pandemia di Coronavirus non possono ammirare dal vivo i loro giocatori preferiti.

L’articolo Gordon Hayward dei Boston Celtics investe in Tribe Gaming proviene da EsportsMag.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: