OnePlus 8 Pro si mostra nei render completi e trionfa su DisplayMate

OnePlus 8 Pro si mostra nei render completi e trionfa su DisplayMate

oneplus 8 pro

Da qualche giorno si conosce finalmente la data della presentazione ufficiale della nuova serie OnePlus. Stiamo ovviamente parlando degli smartphone OP8, che verranno lanciati il 14 aprile in un evento streaming. Il top di gamma della serie è OnePlus 8 Pro, di cui si conosce ormai quasi tutto grazie alle tante indiscrezioni emerse sul web nelle ultime settimane. Tuttavia, sulla variante più potente della nuova line-up continuano ad arrivare informazioni molto interessanti.

Nelle ultime ore sono infatti comparse le immagini stampa che fanno riferimento proprio al prossimo top di gamma dell’azienda con sede a Shenzhen. Le colorazioni, come previsto, sono tre, ovvero Blu, Nero e Verde. Ma ciò che spicca nelle immagini stampa sono alcune caratteristiche del design, come ad esempio i bordi curvi del display, il “foro” sul davanti (in alto a sinistra) dove trova posto la fotocamera anteriore e infine le quattro fotocamere posteriori, di cui tre allineate in verticale al centro della scocca.

Le immagini non dicono molto di più sulle specifiche tecniche rispetto a ciò che già sappiamo. OnePlus 8 Pro arriverà sul mercato con un processore Qualcomm Snapdragon 865, abbinato a 8/12GB di memoria RAM LPDDR5 e 128/256GB di storage interno (UFS 3.0). Il display + un AMOLED da 6,78″ con risoluzione QHD+, mentre la batteria è da 4.510 mAh con supporto alla ricarica rapida Warp Charge 30T a 30W, ricarica wireless a 30W e inversa a 3W. Al collegamento qui sotto potete visualizzare i render di OnePlus 8 Pro in tutte le colorazioni e da tante angolazioni.

Intanto DisplayMate ha già messo alla prova lo schermo con frequenza di aggiornamento a 120 Hz della variante standard e gli ha assegnato il volto più alto di sempre. Il device riuscirà a mostrare a 120 Hz anche i contenuti con un frame rate più basso grazie a un chip dedicato e alla tecnologia High Frame 2.0.

Fonte

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: