Monster Hunter, il film non tarderà causa coronavirus

Monster Hunter, il film non tarderà causa coronavirus

Poche ore fa il boss di Constantin Film, Martin Moszkowicz, nel corso di una lunga intervista con Deadline ha confermato che i lavori sulla serie Netflix di Resident Evil sono stati congelati a causa dell’epidemia di coronavirus. La casa di produzione tedesca è al lavoro anche su un altro progetto tratto da una serie di videogiochi

L’articolo Monster Hunter, il film non tarderà causa coronavirus proviene da SpazioGames.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: