Valorant: il 7 aprile la Closed Beta del nuovo tactical shooter

Valorant: il 7 aprile la Closed Beta del nuovo tactical shooter

La nuova era targat Riot Games nel campo degli FPS sta per iniziare. Dopo gli annunci dei mesi scorsi e le imponenti aspettative scaturite dai primi dettagli sul gioco, gli utenti avranno finalmente la possibilità di provare Valorant, seppur si tratta ancora di una versione Beta non del tutto completa. Il nuovo tactical shooter punta a soddisfare le richieste di giocatori competitivi più esigenti nello scenario a squadre cinque contro cinque in cui i personaggi hanno abilità uniche e peculiari ma tutti utilizzano le stesse armi in un sistema basata sull’economia tra un round e l’altro. 

Dal 7 aprile 2020 inizierà questa prima fase di test aperta per la prima volta al pubblico: ma non per tutti. Prima di tutto sarà disponibile solo in Europa, Canada, Russia, Turchia e Stati Uniti, una prima limitazione che deriva dall’emergenza dettata dalla diffusione del Covid-19, come ha dichiarato Anna Donlon, Executive Producer di Valorant

“Il nostro obiettivo era di portare la Closed Beta di VALORANT al maggior numero di giocatori in tutto il mondo il più velocemente possibile, ma la pandemia di COVID-19 ha interferito con questi piani, compromettendo un lancio globale più ampio. Per ora, dobbiamo concentrarci sulle regioni dove ci sentiamo più pronti, puntando a includerne di più nei prossimi mesi. Vogliamo coinvolgere i giocatori di tutto il mondo il prima possibile, perciò per il momento estenderemo la Beta al maggior numero di persone che ci consente di testare la nostra infrastruttura, ma non faremo provare VALORANT a tutti finché non saremo sicuri di poter gestire il tutto in questo nuovo e incerto panorama.”

Tutti i giocatori di queste regioni avranno la possibilità di ottenere una chiave d’accesso al gioco. Un’opportunità che si potrebbe concretizzare seguendo tali passi che confermano la costante collaborazione di Riot Games con Twitch, la piattaforma di live streaming più utilizzata al mondo nel settore del gaming:

  • creare e registrare un account Riot
  • collegare il proprio account Riot a un account Twitch (se ancora non si è possesso è necessario crearlo)
  • quando la Closed Beta sarà attiva nella regione di appartenenza sarà sufficiente seguire alcuni e specifici streaming di VALORANT in evidenza su Twitch per essere sorteggiati tra coloro che riceveranno la chiave d’accesso.

Nell’attesa di seguito trovate un video esplicativo delle più importanti novità di Valorant.

L’articolo Valorant: il 7 aprile la Closed Beta del nuovo tactical shooter proviene da EsportsMag.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: