Call of Duty: Warzone dichiara guerra ai cheater: 50.000 bannati

Call of Duty: Warzone dichiara guerra ai cheater: 50.000 bannati

Activision ha scelto di usare il pugno di ferro per assicurarsi che l’esperienza di gioco del suo Call of Duty: Warzone non venga in alcun modo compromessa da furbetti e cheater di ogni sorta. Ecco perché il publisher ha già distribuito la bellezza di 50.000 ban permanenti per alcuni utenti sgraditi e sgradevole del suo battle royale, pubblicato

L’articolo Call of Duty: Warzone dichiara guerra ai cheater: 50.000 bannati proviene da SpazioGames.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: